25 lug 2012

5° CONTO Energia

news GREEN

Il tema dominante del nuovo sistema di incentivazione è quello dell’autoconsumo: l’obiettivo di un impianto fotovoltaico oggi non è più speculare vendendo energia. L’obiettivo è far risparmiare energia a casa.

Quando entra in vigore?

il 27 agosto 2012.

Quanto dura?

Il V Conto Energia si applicherà fino a 30 giorni solari dal raggiungimento di un costo indicativo cumulato di 6,7 milioni di euro l’anno. Quindi chi inizia la pratica di installazione ha tempo di valuatre nei 30 giorni i tempi di realizzazione.

Scarica il PDF  http://www.tecno-power.com/portfolio/conto-energia

Cosa devi sapere sul Quinto Conto Energia?

In linea di massima, sappi che gli impianti di piccola dimensione (domestici) montati sul tetto godono di maggiori incentivi e sono più convenienti.

Ma non solo:

> se installi un impianto di qualità, prodotto in Europa, ricevi un incentivo maggiore

> se fai effettuare una installazione con rimozione di amianto, ricevi un incentivo maggiore

> se usufruisci del Fotovoltaico innovativo, che si integra architettonicamente al tuo edificio, ricevi un incentivo maggiore.

In questo modo, il fotovoltaico è sempre più un sistema per produrre energia pulita e incrementare l’efficienza energetica.

Tuttavia… c’è chi sul Fotovoltaico ha ancora dei dubbi.

Rispondiamo ai dubbi più frequenti:

L’investimento si ripagherà in pochi anni?

L’investimento di solito si ripaga entro 4-8 anni. Più il tuo tetto è soleggiato, prima rientri della spesa. Tieni conto che i pannelli ti forniranno energia per più di 20 anni: ripagarli in soli 4-8 anni, a molti appare un buon affare.

I pannelli continueranno a rendere nel tempo?

I pannelli di qualità ti offrono una resa garantita: ad esempio per rendere almeno al 90% nei primi 10 anni e almeno all’80% nei 25 anni.

Cosa fare tra 20-25 anni per smaltire i pannelli?

Non devi fare nulla di particolare, perchè i costruttori aderiscono a consorzi per offrirti gratuitamente lo smaltimento dei pannelli.

Gli aspetti burocratici sono gravosi?

Gli impianti più piccoli richiedono poche pratiche burocratiche. Un bravo installatore ti segue in tutti questi aspetti togliendoti preoccupazioni.

Conviene installarlo adesso?

Il problema del Quinto Conto Energia è che gli incentivi potrebbero finire velocemente: chi installa troppo tardi il proprio impianto rischia di non riceverne accesso. Se possiedi una casa con un tetto soleggiato, richiedi un preventivo gratuito e otterrai informazioni sui costi, ma anche dei ricavi attesi.

Qual è il prossimo passo?

Il consiglio è chiedere un preventivo il prima possibile, così da installare prima il tuo impianto e ricevere incentivi più elevati.

[top]